Smettere di russare senza rovinare la Vita di Coppia

Vivere insieme al proprio partner è sicuramente una delle cose più belle che esista al mondo: insieme al proprio compagno si condividono brutti e bei momenti, ma a volte ci sono delle occasioni in cui un problema di salute, come il russare, può compromettere il rapporto di coppia. In alcuni individui questo problema di salute si caratterizza come un problema irrilevante, ma in altre persone questo problema può addirittura raggiungere un suono abbastanza elevato.

Fortunatamente per l’altro partner esiste un rimedio per non russare: insomma, non russare è possibile e si può intervenire con la chirurgia laser, tecnica che permette di eliminare il problema, ma soprattutto di non rovinare un rapporto di coppia che a lungo andare, a causa delle notti in bianco, potrebbe per l’appunto deteriorarsi.

La roncopatia meglio nota come il russare, può esser messa a tacere definitivamente grazie a questo tipo di intervento estetico che non richiede neppure un ricovero – si parla solo di un day hospital – e si può realizzare in seguito ad un’anestesia locale.

Con una seduta di soli 30 minuti, il laser ad anidride carbonica andrà ad agire nella zona del palato molle verso la mucosa posteriore ed eliminerà o ridurrà l’ostruzione che dà poi origine al fenomeno della roncopatia. In questo modo, il paziente non dovrà assolutamente temere il bisturi, perché si tratta di un intervento di chirurgia estetica realizzato tramite laser e, quindi, non vi sarà neppure nessun timore per dolori post-operazione.

Ma quali sono i vantaggi della chirurgia laser utilizzata in questo caso? Per prima cosa c’è maggiore precisione e si può lavorare più tranquillamente sul paziente e, di conseguenza, si denota maggiore praticità per i tempi davvero ridotti sia per l’intervento che per i tempi di guarigione. Infine, la vostra metà potrà finalmente dormire senza esser disturbata nel bel mezzo del sonno e potrete riprendere di nuovo la vostra vita serenamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *