Piccole voglie alimentari

Tutti “soffriamo” ogni tanto di una voglia irrefrenabile di cibi particolari; questi impulsi alimentari provengono dal nostro cervello ma sono influenzati sia dall’organismo e in parte dalla personalità.

Lo dice uno studio effettuato a Chicago, dopo aver studiato i comportamenti alimentari di oltre 18mila individui per 25 anni è stato ricavato un modello comportamentale che mette in luce determinate esigenze corporee alle quali corrispondono voglie di cibi specifici.

Chi per esempio ama prettamente cibo salato, dipende quindi da un esigenza dell’organismo di integrare calcio e sali minerali; queste persone, secondo i ricercatori, ritengono che il futuro sia determinato principalmente da fattori esterni alle proprie azioni e decisioni.
 Insomma in qualche modo le voglie alimentari permettono davvero di capire la propria personalità. Contrariamente, chi ama e preferisce cibi dolci ha una personalità vivace ed estroversa.
 Se poi siete pazzi per dolci e cioccolatini al latte, allora sappiate che potete essere considerate persone tranquille, introspettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *