Nervosismo da lavoro? Sfogalo per migliorare la salute

Uno studio recente condotto a Stoccolma ha messo in evidenza particolari novità in merito al nervosismo. Si sa che trattenere la rabbia può essere particolarmente dannoso, tendiamo spesso a chiudere tutto dentro di noi, rimuginare e pur di farci passare questo stato d’animo rischiamo di far ricordo ad abitudini errate come quella del fumo o dell’alcool, senza escludere atti di violenza.

Proprio nel caso di problemi sul lavoro, magari non potendo rispondere malamente al proprio datore, si evita di affrontare la situazione di petto, finendo poi per sfogare la rabbia una volta rientrati a casa, con moglie e figli.
Lo studio ha fatto notare che questo comportamento è sbagliato, perché a lungo andare rischia di causare malattie cardiache dovute allo stress.
Nonostante questa allarmante scoperta, è difficile riuscire a programmare il tipo di arrabbiatura, soprattutto perché molto è dettato dal tipo di carattere e di personalità. È fondamentale però sapere che questo è un comportamento nocivo in modo tale da poter prendere le proprie considerazioni in merito, cercando di modificare un po’ il proprio modo di fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *