Il parto prematuro

Ultimamente abbiamo parlato molto di bambino, mamma e gravidanza e ovviamente di tutte le emozioni che ne fanno parte sin dal primo momento in cui si viene a conoscenza di essere in dolce attesa. Secondo un recente studio un bambino su dieci nasce prematuramente, e di questi molti avranno problemi di salute cronici. Il parto prematuro, oltre che a gravi problemi di salute, comporta anche un aumento delle spese per la sanità pubblica.

I Paesi in cui nascono più bimbi prematuri sono l’Africa (11,9%), stupisce trovare il Nord America (10,6%) al secondo posto.  Seguono a ruota l’Asia (9,1%), America latina (8,1%) Australia (6,4%) ed Europa (6,2%). Il dato relativo al Nord America sembra essere dovuto all’aumento dei tentativi di avere figli a tarda età; infatti il numero di donne che cerca di diventare mamma dopo il trentacinquesimo anno di età è cresciuto sensibilmente.

Vuoi saperne di più sulla salute?

Lotta ai tumori, le nuove frontiere terapie molecolari e farmaci mirati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *